RSS

Il Foglietto della Ricerca – Giornalista scientifico, specie in via di estinzione. Perché? Intervista a Giovanni Caprara, presidente dell’Ugis

22 Mar

Il giornalista specializzato in ambito scientifico è ormai una specie in via d’estinzione. La carta stampata e la radio, pur non rinunciando ad altre specializzazioni, come ad esempio i giornalisti sportivi, economici, o quelli nelle redazioni dello spettacolo, fa però volentieri a meno : Il Foglietto della Ricerca – Giornalista scientifico, specie in via di estinzione. Perché? Intervista a Giovanni Caprara, presidente dell’Ugis

Mi riferisco alla domanda su “quanto gli italiani si informano di scienza sui vari media?” Una volta al mese o mai è la risposta che accomuna la maggioranza (63%) e sale all’80% nel caso di riviste e siti web e addirittura al 97% riguardo la radio. Rivedendo questi dati che affermano che gli italiani non si informano di scienza e proseguendo con quelli sulla loro partecipazione a eventi e manifestazioni scientifiche quali incontri, festival dlela scienza, proteste e movimentazioni, non hanno mai partecipato ad eventi scientifici dall’80 al 98% degli intervistati (ecco il mio ricordo infelice). Non posso non pensare che di scienza si interessino solo i pochi che la amano a prescindere da tutte le iniziative. E’ vero che dobbiamo renderla attrattiva, proporla, darle spazio e avvicinarla a tutti senza approssimazioni ma con professionalità, ma è anche vero che ai festival della scienza ad alle varie iniziative quali ScienzAperta, la Settimana del Pianeta Terra (parlo di quelle a cui lavoro e che quindi conosco), ecc… partecipano molte persone che rilasciano commenti entusiasti e questionari di gradimento molto gratificanti e spesso leggiamo che ci chiedono maggior presenza con iniziative simili (più frequenti, più diffuse sul territorio). Questo ci fa andare a casa carichi di nuove energie e motivati per provare a fare sempre di meglio, ma di fatto ci dà una visione distorta della realtà perchè non pensiamo che abbiamo a che fare con un pubblico che copre solo un’esigua minoranza. Come interessare tutti gli altri (la stragrande maggioranza) alla scienza?

 

IL GIORNALISMO SCIENTIFICO

https://sciencewritersinitaly.wordpress.com/il-giornalismo-scientifico/

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 22 marzo 2016 in Uncategorized

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: