RSS

Essere operati di notte aumenta il rischio di decesso – DottNet

01 Set

I pazienti sottoposti a intervento durante la notte hanno il doppio delle possibilità di morire

Sorgente: Essere operati di notte aumenta il rischio di decesso – DottNet

 

Gli ospedali per intensità di cura, le guardie Inter divisionali, un solo medico presente per assistere decine decine di pazienti, ospedali di eccellenza durante il giorno durante la notte i sabati e le domeniche abbandonati e lasciati fare un povero sanitario di guardia che deve assistere e badare a casi difficili, complessi, che spesso necessitano di équipe di urgenza affiatate e ben collaudate. Infermieri stremati, corsie con poco personale, insomma non sono certo fesserie. Il fatto di aver inserito anche pazienti gravi rende meno bias il lavoro che mi piacerebbe certamente leggere in originale. Le direzioni dei nostri ospedali e le dirigenze mediche dovrebbero dare molta attenzione a questo articolo e capire che la riduzione delle attenzioni, degli organici e soprattutto l’utilizzo di medici o sanitari unici e soli fare per decine di pazienti porta solo problemi fino addirittura alla morte . Questo lavoro viene a confermare altri lavori, purtroppo spesso contraddetti, che segnalavano aumento della mortalità durante il weekend. Anche in questo caso la riduzione di personale qualificato o di senior Doctor contrapposti a junior doctor come in GB, È causa sicuramente di gravi problemi

effetto week-end negli ospedali britannici

Annunci
 

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: