RSS

Causa fondamentale del reinfarto è insufficienza renale. spesso non riconosciuta e poco considerata. . In un caso su cinque chi ha avuto il primo rischia il secondo. Ecco come evitarlo: applicare anche decreto ministeriale malattia renale cronica.

13 Set

Nefrologi in audizione al Senato. “Problemi connessi a malattia renale cronica sono sottovalutati da cittadini e da autorità sanitarie” – Quotidiano Sanità

Insufficienza renale 5a causa di comorbidita’ in Italia e nel mondo

Colpa dei troppi ‘buchi’ della prevenzione cardiovascolare, tanto nota quanto poco praticata. Di fronte a questi numeri gli esperti lanciano una call to action indirizzata ai medici perché dedichino tempo all’empowerment dei pazienti. L’80% degli infarti sarebbe evitabile smettendo di fumare, mangiando sano e facendo un po’ di sport. Ma in Europa, dopo un infarto, il 16% dei pazienti continua a fumare, il 38% è obeso, il 60% non fa attività fisica e uno su due butta via le medicine, ma soprattutto la insufficienza renale non viene riconosciuta, vine sottovalutata e le nefrologia sono annullate e ridotte in qualità’ professionale

Sorgente: Infarto. In un caso su cinque chi ha avuto il primo rischia il secondo. Ecco come evitarlo. Gli standard della Società europea di cardiologia – Quotidiano Sanità

ma anche applicare decreto malattia renale cronica.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: