RSS

Sentenza storica della Corte Costituzionale: i “diritti” prima del pareggio di bilancio – MODERN MONEY THEORY

23 Dic

La Consulta riconosce come alcuni diritti che hanno tutela costituzionale siano “incomprimibili” e quindi sovrastanti alle norme del bilancio che devono adeguarsi ad esso. Un evento storico importantissimo per chi, come MMT Italia, da anni ribadisce la necessità di ripristinare la Costituzione del ’48 e si sovra-ordinarla rispetto ai Trattati che la vincolano sulla base di criteri finanziari

Sorgente: Sentenza storica della Corte Costituzionale: i “diritti” prima del pareggio di bilancio – MODERN MONEY THEORY

11.− Non può nemmeno essere condiviso l’argomento secondo cui, ove la disposizione impugnata non contenesse il limite delle somme iscritte in bilancio, la norma violerebbe l’art. 81 Cost. per carenza di copertura finanziaria. A parte il fatto che, una volta normativamente identificato, il nucleo invalicabile di garanzie minime per rendere effettivo il diritto allo studio e all’educazione degli alunni disabili non può essere finanziariamente condizionato in termini assoluti e generali, è di tutta evidenza che la pretesa violazione dell’art. 81 Cost. è frutto di una visione non corretta del concetto di equilibrio del bilancio, sia con riguardo alla Regione che alla Provincia cofinanziatrice. È la garanzia dei diritti incomprimibili ad incidere sul bilancio, e non l’equilibrio di questo a condizionarne la doverosa erogazione.

Annunci
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: