RSS

Un grande problema di salute pubblica di cui forse non avete mai sentito parlare – The Largest Public Health Issue You’ve Never Heard About

08 Gen

Eppure in molte regione come l’Umbria il problema malattia renale cronica, prevalenza e costi, e’ sottovalutato ed ignorato. si chiudono ambulatori, si allunga la lista di attesa e si danno spazi a primari che non tengono in alcuna considerazione l’epidemiologia e la letteratura internazionale

E si chiudono ambulatori che potrebbero far risparmiare vite e ingressi in dialisi

Sorgente: The Largest Public Health Issue You’ve Never Heard About | The Huffington Post

TRADUZIONE:

Se avete visto i recenti articoli sulla speranza di vita in calo negli Stati Uniti per la prima volta in 20 anni, una cosa potrebbe avervi sorpreso. Mentre i ricercatori non sanno esattamente che cosa ha contribuito al declino, essi sanno che i tassi di mortalità per alcune malattie sono aumentati. Essi comprendono le malattie cardiache, diabete e malattie renali. (MRC)

mortalita’ aumentata in USA

dati preoccupanti

lo aveva detto anche Remuzzi su dati Lancet – Lancet kidny campaign



Malattie renali. Il più grande problema di salute pubblica di cui probabilmente non avete mai sentito parlare. È il killer silenzioso di cui pochissime persone sono consapevoli. Non è un argomento sull’influenza o argomento di chiacchera informali a cena.. Ancora più importante, probabilmente, non è un argomento di cui si parla spesso dal vostro medico di fiducia.

Dei primi 10 malattie con il più alto tasso di mortalità, la malattie renale si colloca al numero 9. I decessi per malattie renali nel 2015 sono aumentati 13,2-13,4 per 100.000 persone. Anche se questo può essere un avvertimento per i pazienti con malattia renale cronica, dovrebbe anche essere un avvertimento per circa un terzo della popolazione degli Stati Uniti, (o in Italia circa 3 milioni di persoen) che sono a rischio di malattie renali. Proprio così – 1 a 3 di noi sono a rischio di sviluppare malattie renali ma pochi di noi si rendono conto fino a quando non è troppo tardi e nulla può essere fatto per fermarlo.

L’ipertensione (pressione alta) e il diabete sono le due principali cause di malattia renale negli Stati Uniti. La maggior parte dei pazienti con malattia renale cronica (MRC) moriranno di malattie cardiache o ictus, che sono collegati a ipertensione. Quelli che non muoiono di malattie cardiache, diabete o ictus possono andare a sviluppare insufficienza renale fino alla dialisi. Mentre questo è la prima volta un aumento della mortalità è stata riportata negli Stati Uniti riferita ad un lasso ti tempo, , è ancora un problema per coloro che diagnosticano e trattano la malattia renale cronica.

Per quelli con ipertensione e diabete, è importante avere test regolari per la MRC. Il riconoscimento e il trattamento di ipertensione e diabete precoce può causare un ritardo significativo ed evitare complicazioni legate alla malattia renale cronica. Il National Kidney Foundation e la Fondazione Italiana del rene raccomanda un test annuale per creatinina nel sangue e delle urine in tutti i pazienti con fattori di rischio per MRC: pazienti con diabete, ipertensione e una storia familiare di malattia renale cronica. Ciò dovrebbe includere il test del sangue per una creatinina sierica che permetterà il calcolo del eGFR, velocità di filtrazione glomerulare stimata. Un eGFR è approssimativamente la percentuale della funzione renale che è presente. Il test delle urine per albuminuria e infezione dovrebbe anche essere fatto ogni anno alla ricerca di prove di danno renale e come marcatori di malattia renale cronica.

Il rapporto non ha indicato le cause di questo aumento della mortalità, ma solleva preoccupazioni circa l’obesità, l’ipertensione non trattata e il diabete nella popolazione degli Stati Uniti. La maggior parte delle stime più recenti da parte del CDC suggerisce che 1 su 3 adulti americani ha l’ipertensione e che solo il 54% della popolazione con ipertensione è controllata. Ci sono 29,1 milioni di americani che si pensa, siano affetti da diabete e il 28% soto sotto trattati e sotto diagnosticati. L’obesità, altro fattore di rischio per la MRC, è stimata essere presente nel 36% degli americani e le tendenze nei bambini e negli adulti sono in preoccupante aumento.

Per ulteriori informazioni sulle malattie renali e trattamenti, visitare http://www.fondazioneitalianadelrene.org/

Annunci
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: