RSS

Archivi categoria: diritto e legali

Cassazione: le buone pratiche a tutela del medico – DottNet

Sorgente: Cassazione: le buone pratiche a tutela del medico – DottNet

E’ quanto emerge dalla sentenza 19 ottobre 2018, n. 47748 della Quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione come riporta Altalex. Secondo consolidato orientamento giurisprudenziale, l’errore diagnostico  si configura non solo quando, in presenza di uno o più sintomi di una malattia, non si riesca ad inquadrare il caso clinico in una patologia nota alla scienza o si addivenga ad un inquadramento erroneo, ma anche quando si ometta di eseguire o disporre controlli ed accertamenti doverosi, ai fini di una corretta formulazione della diagnosi (Cass. pen., Sez. IV, 28 ottobre 2008, n. 46412).

Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 11 novembre 2018 in diritto e legali

 

Il medico e il consenso informato. Tutto chiaro? Non direi… – Quotidiano Sanità

La Fnomceo dovrebbe avviare una riflessione sul consenso, così come si è andato configurando nella prassi quotidiana del medico, e sulle conseguenze della sua giuridicizzazione, di cui ancora ignoriamo quali frutti produrrà nella giurisprudenza di merito

Sorgente: Il medico e il consenso informato. Tutto chiaro? Non direi… – Quotidiano Sanità

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 5 novembre 2018 in diritto e legali

 

Diagnostica influenza intestinale, volontario del soccorso e operatore 118 imputati per omicidio colposo | Nurse Times

Un operatore del 118 di Bolzano è stato imputato per omicidio colposo in concorso insieme ad un volontario del soccorso. Il primo ricevette la richiesta

Sorgente: Diagnostica influenza intestinale, volontario del soccorso e operatore 118 imputati per omicidio colposo | Nurse Times

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 5 novembre 2018 in diritto e legali

 

Condannato odontoiatra per mancata igiene orale della paziente. L’Ordine dei medici di Milano: “Pericoloso precedente” – Quotidiano Sanità

Il dentista garantisce di avere fornito alla paziente tutte le indicazioni necessarie ma per il giudice manca, a dimostrarlo, “qualsiasi prescrizione sul punto nella cartella redatta dal dentista e nel modulo di consenso informato sottoscritto dalla paziente”. Rossi (Omceo Mi): “Paradossalmente, un medico, potrebbe essere condannato per non aver prescritto formalmente ai suoi pazienti precise indicazioni sui corretti stili di vita”. LA SENTENZA

Sorgente: Condannato odontoiatra per mancata igiene orale della paziente. L’Ordine dei medici di Milano: “Pericoloso precedente” – Quotidiano Sanità

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 30 ottobre 2018 in diritto e legali

 

Medical malpractice.pdf

Sorgente: lanzara_malpractice.pdf

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 9 settembre 2018 in diritto e legali

 

Responsabilità medica, resta la colpa – Il Sole 24 ORE

A meno di un anno dall’entrata in vigore della riforma della responsabilità sanitaria (legge 24/17, la cosiddetta Gelli-Bianco), le Sezioni unite della Cassazione sono state chiamate a risolvere un delicato contrasto giurisprudenziale sorto in seno alla

Sorgente: Responsabilità medica, resta la colpa – Il Sole 24 ORE

Sembrerebbe in via di accantonamento quell’interpretazione letterale del nuovo articolo 590 sexies che, come paventato dalla sentenza 28187, depotenzierebbe la tutela della salute, escludendo la punibilità del medico che, pur avendo cagionato un evento lesivo per imperizia, in qualche momento della relazione terapeutica abbia comunque fatto applicazione di direttive qualificate, anche se estranee al momento topico in cui l’imperizia lesiva si sia realizzata.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 9 settembre 2018 in diritto e legali

 

Se 150 metri senza elettricità mandano in tilt l’Italia dei treni – La Stampa

Dietro i disagi di venerdì un blackout sulla linea dell’Alta velocità. Ieri il bis a Torino con ritardi fino a 70 minuti

Sorgente: Se 150 metri senza elettricità mandano in tilt l’Italia dei treni – La Stampa

l grande Gigino di Maio con la sua esperienza, competenza ed affidabilità, pontifica che AUTOSTRADE doveva fare manutenzione e il ponte lo deve rifare un’azienda pubblica. Giusto che AUTOSTRADE paghi tutto i ma chi paga per le inosservanze del pubblico dai trasporti alla sanità’. Anche in questo caso la manutenzione e’ stata nulla soprattutto dopo quest’inverno che due fiocchi di neve bloccarono tutto. E in sanità’ sono centinaia di morti che si verificano in ospedali Certificati ed ACCREDITATI.

 

Sorgente: Neve a Roma, treni in ritardo in tutta Italia – Corriere.it

Sorgente: Neve e ghiaccio, perché a Roma i treni si fermano? – Rai News

A quattro giorni dalle nevicate ancora fermo un treno ad alta velocità su cinque. Tutto bloccato in Liguria  La rete ferroviaria è in tilt da cinque giorni. Caos in Liguria

 

sanita’

22,5 miliardi di Euro spesi ogni anno in Italia per rimediare agli errori medici. Tale cifra emerge dal’approfondimento dello Studio Chiarini, basato sulle: In Italia ogni anno si spendono 22,5 miliardi di euro per rimediare agli errori medici. Assinews.it

Sorgente: Responsabilità medica. Mettiamo fine a questo tormento medievale (fonte: quotidianosanita.it) –              Obiettivo Ippocrate

Sorgente: Errori medici: quanti sono e quanto durano i processi – da Altroconsumo | Risarcimenti Medici | Consulenza per tutela del malato

Sorgente: Malpractice medica: Stato responsabile se non fa di tutto per accertare le responsabilità dei sanitari | Altalex

 

 

 

 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: