RSS

Archivi categoria: Governo Clinico – EBM

Reddito di salute! Una proposta “indecente”? | SaluteInternazionale

Marco Geddes Rapporto Rbm – Censis ci spiega che: “…sulla base delle simulazioni condotte, la scelta di sottoscrivere una Polizza Sanitaria o di aderire ad un

Sorgente: Reddito di salute! Una proposta “indecente”? | SaluteInternazionale

 

Se 150 metri senza elettricità mandano in tilt l’Italia dei treni – La Stampa

Dietro i disagi di venerdì un blackout sulla linea dell’Alta velocità. Ieri il bis a Torino con ritardi fino a 70 minuti

Sorgente: Se 150 metri senza elettricità mandano in tilt l’Italia dei treni – La Stampa

l grande Gigino di Maio con la sua esperienza, competenza ed affidabilità, pontifica che AUTOSTRADE doveva fare manutenzione e il ponte lo deve rifare un’azienda pubblica. Giusto che AUTOSTRADE paghi tutto i ma chi paga per le inosservanze del pubblico dai trasporti alla sanità’. Anche in questo caso la manutenzione e’ stata nulla soprattutto dopo quest’inverno che due fiocchi di neve bloccarono tutto. E in sanità’ sono centinaia di morti che si verificano in ospedali Certificati ed ACCREDITATI.

 

Sorgente: Neve a Roma, treni in ritardo in tutta Italia – Corriere.it

Sorgente: Neve e ghiaccio, perché a Roma i treni si fermano? – Rai News

A quattro giorni dalle nevicate ancora fermo un treno ad alta velocità su cinque. Tutto bloccato in Liguria  La rete ferroviaria è in tilt da cinque giorni. Caos in Liguria

 

sanita’

22,5 miliardi di Euro spesi ogni anno in Italia per rimediare agli errori medici. Tale cifra emerge dal’approfondimento dello Studio Chiarini, basato sulle: In Italia ogni anno si spendono 22,5 miliardi di euro per rimediare agli errori medici. Assinews.it

Sorgente: Responsabilità medica. Mettiamo fine a questo tormento medievale (fonte: quotidianosanita.it) –              Obiettivo Ippocrate

Sorgente: Errori medici: quanti sono e quanto durano i processi – da Altroconsumo | Risarcimenti Medici | Consulenza per tutela del malato

Sorgente: Malpractice medica: Stato responsabile se non fa di tutto per accertare le responsabilità dei sanitari | Altalex

 

 

 

 

Art. 16 – Funzioni dei dirigenti di uffici dirigenziali generali —

sanita carichi di lavoro determinazione piante organiche

Sorgente: Art. 16 – Funzioni dei dirigenti di uffici dirigenziali generali —

Sorgente: Ministero della giustizia – Decreto 25 aprile 2013 – Dotazione organica del personale amministrativo non dirigenziale appartenente alle aree prima, seconda e terza

Sorgente: allegato3315648.pdf

metodi-di-determinazione-del-fabbisogno-di-personale-infermieristico

anaoo:  Sorgente: PowerPoint Presentation – aaa_7197704_amati_carichi_di_lavoro_bari-def_diapo.pdf

Sorgente: Diapositiva 1 – Carichi-lavoro-AG-Piemonte.pdf

 

aran: Sorgente: Microsoft Word – Fabbisogni standard di personale.doc – 2_Fabbisogni standard di personale.pdf

 

 

 

 

The Eight Principles of Patient-Centered Care – Oneview

As anyone who works in healthcare will attest, patient-centered care has taken center stage in discussions of quality provision of healthcare, but has the true meaning of patient-centered become lost in the rhetoric? In this week’s Insight, we examine what it means to be truly patient-centered, using the eight principles of patient-centered care highlighted in research conducted by the Picker Institute and Harvard Medical School.

Sorgente: The Eight Principles of Patient-Centered Care – Oneview

 

Perché mi sento “tradito” dal programma della Grillo – Quotidiano Sanità Cavicchi

Con questo programma il ministro Grillo ha scelto la strada dell’ossimoro, cioè, da una parte si dichiara parte dì un “governo per il cambiamento”, dall’altra, cioè in sanità, rifiuta deliberatamente qualsiasi cambiamento riformatore, cioè, qualsiasi cosa seriamente candidata a produrre un cambiamento vero e duraturo

Sorgente: Perché mi sento “tradito” dal programma della Grillo – Quotidiano Sanità

 

Lettera aperta di una ginecologa al ministro Grillo – Quotidiano Sanità

Dopo anni di lavoro in Sanità, mi permetto di darle, quale matura operatrice del Servizio Sanitario Pubblico, che a volte ha avuto responsabilità di gestione, qualche consiglio, non richiesto, certo, ma che spero utile a una Collega più giovane. Tutto questo problema delle liste d’attesa deriva dallo spezzatino che è stato fatto dell’attività sanitaria. Le farò un esempio derivante dalla ginecologia, la mia Branca, ma sono sicura che Colleghe e Colleghi di altre branche potrebbero contribuire se lo volessero

Sorgente: Lettera aperta di una ginecologa al ministro Grillo – Quotidiano Sanità

 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: