RSS

Archivi tag: malattie croniche

Italia più longeva, allarme malati cronici | RomaSette

I dati del rapporto annuale Osservasalute. Vita media 83,4 anni. Allarme per i 24 milioni di affetti da patologie permanenti e per le morti ospedaliere dovute a sepsi e resistenza agli antibiotici

Sorgente: Italia più longeva, allarme malati cronici | RomaSette

Osservatorio Nazionale sulla salute nelle regioni italiane

Sorgente: Rapporto Osservasalute 2018 | Osservatorio sulla Salute

 

Tag: ,

It’s time to recognise self care as an integral component of health systems | The BMJChronic care model

Empowering and supporting people to manage their own health benefits everyone The space given to self care in health policies and national healthcare does not acknowledge how people take care of their health or the potential self care has for improving health and wellbeing. Although so much of public health messaging is about self care, the benign neglect in healthcare policies stems, at least in part, from an evidence base that is patchy at best. However, in recent years, interest has been growing in the production of evidence reviews and guidelines for self care. A single definition of self care is not straightforward given the range of health problems, diagnoses, and treatments that it covers and the varying degrees of complexity involved that require different skills, understanding, and health literacy. Most self care happens outside the formal health system and should not be medicalised. However, when self care and healthcare intersect there is potential to amplify their benefits for the health of individuals and populations. For example, HIV self testing could increase coverage and self management of abortion could improve maternal health outcomes. Although it is tempting

Sorgente: It’s time to recognise self care as an integral component of health systems | The BMJ

 

Tag: , , , ,

US patients live longer in areas with more primary care doctors, study finds | The BMJ

US patients who live in areas with more primary care doctors have a 51.5 day higher life expectancy, a study has found. However, the number of primary care doctors per 100 000 population has decreased over a 10 year period.1 A major issue in healthcare is whether to invest in increasing the number of primary care physicians and whether this leads to better health outcomes and lower mortality. In the US doctors are drawn toward specialties that offer higher incomes than primary care. A study by Sanjay Basu and colleagues from Stanford University, California, looked for associations between the supply of primary care doctors and mortality throughout the US. Primary care doctors were …

Sorgente: US patients live longer in areas with more primary care doctors, study finds | The BMJ

 

Tag: , ,

La presa in carico in ospedale: un concetto in via di definizione – Quotidiano Sanità

Il concetto di ‘presa in carico’ è ampiamente diffuso nel campo dell’assistenza sociale. Anche in sanità alcuni settori di attività o professioni hanno dimestichezza con questa modalità di lavoro: infermieri, riabilitazione, disabilità, dipendenze patologiche, assistenza domiciliare, paziente fragile. È invece un concetto relativamente nuovo nell’assistenza ospedaliera per acuti

Sorgente: La presa in carico in ospedale: un concetto in via di definizione – Quotidiano Sanità

 

Tag: , , ,

Treating Hypertension in Barbershops | NEJM Resident 360

Sorgente: Treating Hypertension in Barbershops | NEJM Resident 360

 

Original Article from The New England Journal of Medicine — A Cluster-Randomized Trial of Blood-Pressure Reduction in Black Barbershops

Sorgente: A Cluster-Randomized Trial of Blood-Pressure Reduction in Black Barbershops | NEJM

Cut Your Pressure Too: The Los Angeles Barbershop Blood Pressure Study

Sorgente: Cut Your Pressure Too: The Los Angeles Barbershop Blood Pressure Study – Full Text View – ClinicalTrials.gov

 

Tag: , ,

esenzioni-per-patologia.pdf

Sorgente: esenzioni-per-patologia.pdf

 

Tag: , , ,

Per una medicina di iniziativa essenziale, appropriata e non discriminante | SaluteInternazionale

In un momento di riduzione della disponibilità finanziaria per la sanità dobbiamo rispondere a domande del tipo: trattare gli ipertesi con PA < 160/100 quanti ictus evita e a quale costo?

Sorgente: Per una medicina di iniziativa essenziale, appropriata e non discriminante | SaluteInternazionale

 

Tag: , ,

Mortality Lower When Inpatients See Their Own PCP in Hospital

These findings should be considered during development of new models for care in and out of the hospital, experts say in an accompanying editorial.

Sorgente: Mortality Lower When Inpatients See Their Own PCP in Hospital

 

Tag: , , ,

La sanità pubblica abbandona i pazienti non autosufficienti |

via La sanità pubblica abbandona i pazienti non autosufficienti | HealthDesk

 

Tag: ,

Lombardia. I malati cronici al miglior offerente | verso il privato

via Lombardia. I malati cronici al miglior offerente | SaluteInternazionale

 

Tag: ,

Disuguaglianza e anziani in aumento: l’Italia nel rapporto annuale dell’Istat – Corriere.it

Sorgente: Disuguaglianza e anziani in aumento: l’Italia nel rapporto annuale dell’Istat – Corriere.it

 

Tag:

Patients With Heart Failure Readmitted to the Original Hospital Have Better Outcomes Than Those Readmitted Elsewhere | Journal of the American Heart Association

#presaincarico #continuitacura continuità della cura  – presa in carico

Sorgente: Patients With Heart Failure Readmitted to the Original Hospital Have Better Outcomes Than Those Readmitted Elsewhere | Journal of the American Heart Association con migliore outcome

Sorgente: Association between continuity of care in general practice and hospital admissions for ambulatory care sensitive conditions: cross sectional study of routinely collected, person level data | The BMJ

Farsi visitare sempre dallo stesso medico potrebbe aiutare gli anziani a evitare ricoveri in ospedale.

 

Tag: , , , ,

Association between continuity of care in general practice and hospital admissions for ambulatory care sensitive conditions The BMJ – Farsi visitare sempre dallo stesso medico potrebbe aiutare gli anziani a evitare ricoveri in ospedale

#presaincarico #continuitacura continuità della cura  – presa in carico

Sorgente: Association between continuity of care in general practice and hospital admissions for ambulatory care sensitive conditions: cross sectional study of routinely collected, person level data | The BMJ

Farsi visitare sempre dallo stesso medico potrebbe aiutare gli anziani a evitare ricoveri in ospedale.

Sorgente: Patients With Heart Failure Readmitted to the Original Hospital Have Better Outcomes Than Those Readmitted Elsewhere | Journal of the American Heart Association e comunque avere miglior outcome

da new age pfizer

Quando lo dicevamo noi (ci abbiamo fatto anche un pool) non ci credeva nessuno. La continuità della cura e la presa in carico e’ il più’ potente antidoto contro l’inappropriatezza e il sistema migliore per assicurare migliore aderenza, migliore cura e minori effetti collaterali compresi i ricoveri. Non siamo tutti uguali
Anche se c’e’ qualcuno che fa fare le visite non solo mai con lo stesso medico, mai con la stessa equipe ma neanche nella stessa citta’. Se vuoi una visita devi andare dove c’e’ posto anche a chilometri di distanza da dove ti hanno visitato in precedenza e sempre in posti diversi a meno che non voglia pagare il primario che ha chiuso l’ambulatorio e che ha visto bene di fare l’attività’ professionale . Bene , va tutto bene no?

Un nuovo studio britannico suggerisce che farsi visitare dallo stesso medico per un lungo periodo potrebbe aiutare le persone anziane a evitare ricoveri in ospedale.

le percentuali di ricoveri ospedalieri erano del 9% più basse tra coloro che avevano una continuità assistenziale media rispetto ai pazienti con continuità assistenziale bassa, e del 12% più basse tra quelli con continuità assistenziale elevata, hanno scritto l’autrice dello studio Creina Lilburne e i suoi colleghi.

“le strategie per migliorare la continuità assistenziale possono ridurre i costi delle cure secondarie, in particolare nei pazienti che ricorrono spesso all’assistenza sanitaria”.

coinvolgimento nella cura

 

Tag: , , , ,

Cronicità alla lombarda con medico “pivot” | Sanità24 – Il Sole 24 Ore

Il 30 gennaio 2017 la Giunta regionale della Lombardia ha approvato la delibera n. 6164 con cui riforma la gestione delle cure primarie. Il tema al centro del dibattito è la gestione del paziente

Sorgente: Cronicità alla lombarda con medico “pivot” | Sanità24 – Il Sole 24 Ore

 

Tag: ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: