RSS

Archivi tag: raccomandazioni

Measuring Nepotism through Shared Last Names: The Case of Italian Academia

Nepotistic practices are detrimental for academia. Here I show how disciplines with a high likelihood of nepotism can be detected using standard statistical techniques based on shared last names among professors. As an example, I analyze the set of all 61,340 Italian academics. I find that nepotism is prominent in Italy, with particular disciplinary sectors being detected as especially problematic. Out of 28 disciplines, 9 – accounting for more than half of Italian professors – display a significant paucity of last names. Moreover, in most disciplines a clear north-south trend emerges, with likelihood of nepotism increasing with latitude. Even accounting for the geographic clustering of last names, I find that for many disciplines the probability of name-sharing is boosted when professors work in the same institution or sub-discipline. Using these techniques policy makers can target cuts and funding in order to promote fair practices.

Sorgente: Measuring Nepotism through Shared Last Names: The Case of Italian Academia

 

Tag: ,

Asl Roma, 0 per 4 fa 25: candidato vince concorso, per il commissario è tutto regolare, la 2a classificata fa ricorso – Il Fatto Quotidiano

Nella pubblica amministrazione a volte non tornano i conti. In senso letterale. È quanto accaduto alla Asl Roma 5, dove nelle valutazioni di un concorso per direttore di Unità operativa complessa (Uoc), un candidato, alla voce “titoli di carriera”, ha ottenuto un punteggio complessivo pari a 25. E fin qui nulla di strano. Alle quattro …

Sorgente: Asl Roma, 0 per 4 fa 25: candidato vince concorso, per il commissario è tutto regolare, la 2a classificata fa ricorso – Il Fatto Quotidiano

 

Tag: , ,

Vercelli, operaio denuncia la scarsa sicurezza in fabbrica e viene licenziato – appunto, ribellarsi costa la vita o il lavoro. basta dire la verità, fare le cose giuste e sei finito.

L’episodio alla Sacal di Carisio, la Fiom attacca: “Fatto grave, tanto più dopo un 1° maggio  tutto dedicato a questo tema”

Sorgente: Vercelli, operaio denuncia la scarsa sicurezza in fabbrica e viene licenziato – Repubblica.it

 

Tag: , ,

Siamo un Paese di ignoranti. Ed è questo è il primo problema dell’Italia – Linkiesta.it – Manca la meritocrazia e regna l’ignoranza

Il rapporto sulla conoscenza in Italia dell’Istat è una fotografia talmente brutale dei nostri problemi con cultura e sapere da lasciare sconfortati. Bisognerebbe prenderne atto e ripartire da lì, ma a quanto pare preferiamo far finta che il problema non esista

Sorgente: Siamo un Paese di ignoranti. Ed è questo è il primo problema dell’Italia – Linkiesta.it

In Italia oggi in ogni ordine d’istruzione un bel voto si prende molto più facilmente di un tempo; anche perché, se così non fosse, il numero dei “non ammessi” all’anno successivo dovrebbe essere forse doppio (o triplo) rispetto a quello attuale.

Sorgente: Tutti promossi, la Scuola finta che sforna analfabeti futuri operai – Tecnica della Scuola

 

Tag: ,

Sprechi in Sanità, come agiscono le misure di Anac | Agenda Digitale

Ecco perché le regole Anac nel Piano Nazionale Anticorruzione possono fare la differenza, soprattutto a vantaggio dei meno abbienti. Tra le misure, il rafforzamento della trasparenza tramite piattaforme digitali, l’obbligo di pubblicare online i dati sulle spese, le ispezioni Anac e la rotazione

Sorgente: Sprechi in Sanità, come agiscono le misure di Anac | Agenda Digitale

 

Tag: , , ,

Asl, nominati i nuovi direttori. Ma una carta notarile (depositata dal Corriere) aveva previsto 9 nomi su 10 – Corriere.it

Bando chiuso il 27 novembre e i nomi dei vincitori erano noti a metà dicembre, data in cui il Corriere Torino, ha scritto e chiuso in una busta…

Sorgente: Asl, nominati i nuovi direttori. Ma una carta notarile (depositata dal Corriere) aveva previsto 9 nomi su 10 – Corriere.it

 

si non ci sono problemi. Gli “indovini” cosi’ come un direttore generale defini’ coloro che avevano perfettamente individuato la nomina di un primario (quello con la minor esperienza in assoluto essendo da poco specialista ) , sono oramai all’ordine del giorno. Peccato che non si riesca da avere indovini sui numeri del Lotto, sarebbero sicuramente piu’ utili visto che poi, in sede di giudizio, gli indovinati (pardon nominati) rimangono poi tranquillamente al loro posto.

 

Tag: ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: