RSS

1. Gross domestic product (GDP)

Sorgente: 1. Gross domestic product (GDP)

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 30 settembre 2022 in letteratura, statistica

 

European gas storage reserves – by country, updated daily

Sorgente: European gas storage reserves – by country, updated daily

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 30 settembre 2022 in letteratura, statistica

 

Tutti i migliori siti di statistiche, dati, report per la startup

Sorgente: Tutti i migliori siti di statistiche, dati, report per la startup

Sorgente: Statcounter Global Stats – Browser, OS, Search Engine in

Sorgente: Main tables – National accounts – Eurostat

Sorgente: GDP of European countries 2021 | Statista

cluding Mobile Usage Share

Sorgente: Google Public Data Explorer

Sorgente: PIL totale – De Agostini Geografia – Statistiche Mondo: economia, lavoro, risorse, PIL, energia, governo, istruzione, agricoltura, allevamento, pesca, industria, turismo, superficie, trasporti, commercio, giustizia, densità di popolazione, dati statistici, geo-statistica mondiale – DeA WING World Indicators for a new Geography

Sorgente: Statistica mondiale globale 2022

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 29 settembre 2022 in letteratura, statistica

 

La guerra della Russia all’ordine internazionale

Sorgente: La guerra della Russia all’ordine internazionale

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 20 settembre 2022 in guerra, sociale

 

Russia (RUS) Exports, Imports, and Trade Partners | OEC – The Observatory of Economic Complexity – import export

Sorgente: Russia (RUS) Exports, Imports, and Trade Partners | OEC – The Observatory of Economic Complexity

Sorgente: Russia: Trade Statistics >> globalEDGE: Your source for Global Business Knowledge

Sorgente: Russian Federation Trade Statistics | WITS

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 20 settembre 2022 in farmacoeconomia, guerra, sociale

 

Voci dall’Ucraina. Pronti a ricostruire – La Nuova Europa

Sorgente: Voci dall’Ucraina. Pronti a ricostruire – La Nuova Europa

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 20 settembre 2022 in guerra, sociale

 

Egg consumption and risk of coronary heart disease and stroke: dose-response meta-analysis of prospective cohort studies | The BMJ

Sorgente: Egg consumption and risk of coronary heart disease and stroke: dose-response meta-analysis of prospective cohort studies | The BMJ

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 18 settembre 2022 in Nutrizione, obesita

 

Cresce la corruzione nei sistemi sanitari europei | Univadis

Sorgente: Cresce la corruzione nei sistemi sanitari europei | Univadis

 

Sorgente: Corruption In Health Care Systems: Trends In Informal Payments Across Twenty-Eight EU Countries, 2013–19 | Health Affairs

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 16 settembre 2022 in management

 

Tag: ,

Diventare “propriamente empatici” in medicina – Il punto

Sorgente: Diventare “propriamente empatici” in medicina – Il punto

 

Tag: , , ,

Contratto Dirigenza Sanitaria: competenze, meriti e valutazioni – Quotidiano Sanità

Sorgente: Contratto Dirigenza Sanitaria: competenze, meriti e valutazioni – Quotidiano Sanità

 

Sorgente: Ma di chi è il merito? – Forward

 

Tag: ,

Ospedali chiusi, posti letto tagliati e carenza medici. Nei numeri la crisi del Ssn

Sorgente: Ospedali chiusi, posti letto tagliati e carenza medici. Nei numeri la crisi del Ssn

 

ra il 2010 ed il 2020, in Italia sono stati chiusi 111 ospedali e 113 Pronto soccorso. Sono stati tagliati 37 mila posti letto e, nonostante le assunzioni per far fronte al Covid-19, nelle strutture ospedaliere mancano all’appello ancora oltre 29 mila professionisti, di cui 4.311 medici. Numeri che, a cascata, hanno comportato una riduzione drastica dell’attività sanitaria: gli accessi in Pronto soccorso risultano in calo, ma il tasso di mortalità è aumentato dell’85%; tra il 2010 e il 2019 si sono registrati 1,36 milioni di ricoveri ordinari in meno (dato che scende a -2,13 milioni nel 2020, primo anno di emergenza sanitaria). Un calo che non viene compensato – come si potrebbe immaginare – da un aumento di ricoveri di day hospital e day surgery: anch’essi infatti risultano diminuiti, rispetto al 2010, di 1,27 milioni nel 2019 e di 1,73 milioni nel 2020. Sul territorio la situazione è altrettanto critica, considerato che nel 2020 sono state erogate 282,8 milioni di prestazioni in meno rispetto a dieci anni prima: -19% di indagini di laboratorio, -30% di attività di radiologia diagnostica e -32% di attività clinica ambulatoriale.

Sono solo alcuni dei numeri che emergono dall’analisi condotta dal sindacato dei medici Federazione CIMO-FESMED (aderente a CIDA e a cui aderiscono le sigle ANPO-ASCOTI, CIMO, CIMOP e FESMED), confluita nel dossier “Sanità: allarme rosso. Gli effetti sul Servizio Sanitario Nazionale di dieci anni di tagli”: dall’analisi delle strutture, dei posti letto e delle risorse umane del SSN, il documento passa in rassegna l’offerta sanitaria degli ultimi 10 anni e analizza rapidamente i cambiamenti registrati in termini di risorse economiche. Nonostante il taglio delle attività, delle strutture e del personale, i costi del SSN infatti sono aumentati, rispetto al 2010, del 9% nel 2019 e del 13,7% nel 2020, a fronte di entrate incrementate dell’11% fino al 2019 e del 16,2% nel 2020.

Ma tutto questo che effetto ha sulla salute della popolazione? Oltre ai disservizi che quotidianamente i pazienti subiscono negli ospedali di tutta Italia a causa della carenza di personale sanitario, l’Istat inizia anche a rilevare segnali che, seppur lievi, dovrebbero far riflettere: la mortalità per tumori è aumentata, così come quella per diabete mellito, malattie del sangue e disturbi immunitari, malattie del sistema nervoso e del sistema circolatorio, polmonite e influenza. Nel 2010, il 38,6% della popolazione aveva almeno una malattia cronica e il 20,1% ne aveva almeno due. Nel 2020, entrambi i dati risultavano aumentati rispettivamente fino al 40,9% e al 20,8%. Un trend di crescita destinato a proseguire nei prossimi anni, che renderà necessario un livello maggiore di assistenza sanitaria.
«Sono questi i numeri drammatici che dovrà affrontare il prossimo Ministro della Salute – commenta Guido Quici, Presidente della Federazione CIMO-FESMED e Vicepresidente CIDA -. Dispiace, invece, che questi temi non siano nemmeno stati sfiorati in campagna elettorale, tutta incentrata, per quanto riguarda la sanità, su slogan vuoti, dall’abolizione del numero chiuso a Medicina alla promessa di risolvere le liste d’attesa con non si sa quale metodo miracoloso, senza affrontare l’argomento in modo sistematico. Ci auguriamo, in queste ultime settimane che ci separano dal voto, un cambio di passo», conclude.

 

Bibliografia.pdf

Sorgente: Bibliografia.pdf

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 12 settembre 2022 in letteratura

 

TikTok and public health: a proposed research agenda | BMJ Global Health references

Sorgente: TikTok and public health: a proposed research agenda | BMJ Global Health

 

Tag: , , ,

Turning users into ‘unofficial brand ambassadors’: marketing of unhealthy food and non-alcoholic beverages on TikTok | BMJ Global Health

Sorgente: Turning users into ‘unofficial brand ambassadors’: marketing of unhealthy food and non-alcoholic beverages on TikTok | BMJ Global Health

 

Sorgente: TikTok e il marketing del cibo spazzatura | Fondazione Umberto Veronesi

 

Tag: , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: