RSS

Archivi tag: farmaci

Popular heartburn drugs linked to gradual yet ‘silent’ kidney damage | EurekAlert! Science News

The sudden onset of kidney problems often serves as a warning for doctors to discontinue patients’ use of proton pump inhibitors (PPIs), sold under brand names Prevacid, Prilosec, Nexium and Protonix, among others. But a new study indicates that more than half of patients who develop chronic kidney damage while taking the drugs don’t experience acute kidney problems beforehand, according to researchers at Washington University School of Medicine in St. Louis.

Sorgente: Popular heartburn drugs linked to gradual yet ‘silent’ kidney damage | EurekAlert! Science News

 

Tag:

Biosimilari. Come creare cultura su un approccio corretto ai farmaci. Il position paper di Federsanità – Quotidiano Sanità

Analisi a 360 gradi del farmaco biosimilare, individuazione delle aree di “criticità”, culturali e organizzative, che ne rendono difficoltoso l’accesso. E ancora, identificazione dei possibili correttivi per migliorare e valorizzare il loro impatto sul mercato, sui pazienti e sulle finanze pubbliche. È quanto propone il position paper realizzato da Federsanità Anci con il contributo incondizionato di Hospira a Pfizer Company. l tema del biosimilare è stato quindi affrontato in un’ottica di carattere generale, prescindendo da aspetti strettamente clinici. Soprattutto, per analizzare a 360 gradi tutte le tematiche legate al biosimilare è stato costituito un board scientifico, coordinato da Vincenzo Panella, DG della Sanità del Lazio,

Sorgente: Biosimilari. Come creare cultura su un approccio corretto ai farmaci. Il position paper di Federsanità – Quotidiano Sanità

 

Tag: ,

alcuni farmaci pericolosi per il rene dal gruppo irc su FB – #MRC

A CURA DEL GOVERNO INGLESE-

Alcuni farmaci sono potenzialmente dannosi per le persone con malattie renali. Consultare il medico prima di assumere un farmaco (anche se da banco). Siete più a rischio di danno a causa di alcuni farmaci se:•avete una malattia renale in fase avanzata (fase 4 o 5, o una funzione renale inferiore al 30% del normale) •avete una malattia renale lieve-moderata (fase 3 con funzione renale tra il 30 e il 60% del normale) . Ecco un elenco dei farmaci da banco sicuri da usare avendo una malattia renale,e di quelli da evitare. Questa è solo una guida. Per informazioni più dettagliate, consultare il medico.

  **Mal di testa

  ++Che cosa è sicuro: Il paracetamolo è sicuro,è il migliore antidolorifico per un mal di testa . MA: evitare i prodotti con paractamolo solubili,poichè sono ad alto contenuto di sodio.

  ++Cosa evitare: Se la funzionalità renale è inferiore a circa il 50%, evitare antidolorifici contenenti aspirina, ibuprofene o farmaci simili come diclofenac (che recentemente è diventato disponibile in compresse ,Voltaren Dolore-EZE). Questi prodotti possono deteriorare la funzione dei reni danneggiati. Si dovrebbe evitare l’ibuprofene anche se si sta facendo un trattamento anti-rigetto in seguito a un trapianto di rene . Aspirina a basso dosaggio di 75-150mg al giorno può essere utilizzata solo se è prescritta per la prevenzione di malattie vascolari.

 **Tosse e raffreddore Molti dei prodotti disponibili per la tosse e il raffreddore contengono una miscela di vari ingredienti,quindi controllateli con cura.

++Che cosa è sicuro: Qualsiasi prodotto che contenga paracetamolo.

  ++Cosa evitare: Alcuni rimedi per la tosse e il raffreddore contengono alte dosi di aspirina, che è meglio evitare. Molti rimedi per raffreddore contengono anche decongestionanti ,che si dovrebbero evitare se si soffre di pressione alta. Il modo migliore per eliminare la congestione è per inalazione di vapore con mentolo o eucalipto. Per la tosse, provare con un semplice linctus o miele glicerina e limone per lenire il dolore.

**Dolori muscolari

++Che cosa è sicuro: Se avete dolori muscolari o articolari, è ideale per utilizzare creme e lozioni come Deep Calore, Ralgex e balsamo di tigre, che si strofinano sulla zona dolorante.

  ++Cosa evitare: Evitare compresse contenenti ibuprofene o farmaci simili come diclofenac, se la funzionalità renale è inferiore al 50%. Ibuprofene in gel o spray è meno dannoso di quello in compresse,ma non è del tutto privo di rischio, poichè una piccola quantità del farmaco penetra dalla pelle nel sangue.

  **Indigestione ++Che cosa è sicuro: Per il trattamento occasionale di indigestione , Gaviscon liquido o compresse che contengono carbonato di calcio.

  ++Cosa evitare: Non utilizzare Gaviscon Advance per trattare l’indigestione quanto contiene potassio. Evitare i medicinali contenenti magnesio, come Aludrox o Maalox-alluminio ,a meno che non siano prescritti dal nefrologo. **Rimedi bruciore di stomaco

 ++Che cosa è sicuro: Ranitidine (Zantac), famotidina (Pepcid) e omeprazolo (Losec) sono sicuri da usare per il sollievo a breve termine di pirosi ++Cosa evitare: Evitare cimetidina in quanto può portare ad un aumento del risultato del test per la creatinina, facendo sembrare la funzione renale peggiorata.

**Febbre da fieno e altri farmaci anti-allergia

 ++Che cosa è sicuro: Compresse di antistaminici, spray nasali e colliri, compresi clorfeniramina, loratadina e Zirtek (cetirizina) sono sicuri per alleviare i sintomi di allergia. Preparati contenenti sodio cromoglicato, come Opticrom Eye Drops, sono anche sicuri

**Rimedi alternativi e malattie renali

 ++Che cosa è sicuro: I farmaci omeopatici sono sicuri per i pazienti renali.

  ++Cosa evitare: Evitare erbe medicinali, perché possono aumentare la pressione sanguigna. Alcuni erbe possono interagire con i farmaci prescritti per i reni. Altri, come echinacea (utilizzato come raffreddori e influenza ), possono influenzare direttamente la funzione renale. Un ulteriore problema è che le diverse che preparano le erbe medicinali (e ciò accade anche diversi lotti della medesima ditta) possono variare notevolmente la quantità di principio attivo che contengono. Questo rende difficile prevedere quanto forte sarà la dose del rimedio a base di erbe. Prossima revisione 20/03/2015http://www.nhs.uk/Livewell/Kidneyhealth/Pages/Choosingapharmacyremedy.aspx

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24 ottobre 2014 in AKI, farmacoeconomia

 

Tag:

RENI E FARMACI//NEPHROTOXIC DRUGS–2 A CURA DEL GOVERNO INGLESE- da MAGGDA Bonacina – Pharmacy remedies and kidney disease – Live Well – NHS Choices

Pharmacy remedies and kidney disease – Live Well – NHS Choices. a cura di da Magda Bonacina h

Traduzione da da Magda Bonacina ha modificato un documento nel gruppoInsufficienza renale cronica -IRC (CKD). su Facebook

A CURA DEL GOVERNO INGLESE- Prossima revisione 20/03/2015

Alcuni farmaci sono potenzialmente dannosi per le persone con malattie renali. Consultare il medico prima di assumere un farmaco (anche se da banco). Siete più a rischio di danno a causa di alcuni farmaci se:•avete una malattia renale in fase avanzata (fase 4 o 5, o una funzione renale inferiore al 30% del normale) •avete una malattia renale lieve-moderata (fase 3 con funzione renale tra il 30 e il 60% del normale) . Ecco un elenco dei farmaci da banco sicuri da usare avendo una malattia renale,e di quelli da evitare. Questa è solo una guida. Per informazioni più dettagliate, consultare il medico.

  **Mal di testa

  ++Che cosa è sicuro: Il paracetamolo è sicuro,è il migliore antidolorifico per un mal di testa . MA: evitare i prodotti con paractamolo solubili,poichè sono ad alto contenuto di sodio.

  ++Cosa evitare: Se la funzionalità renale è inferiore a circa il 50%, evitare antidolorifici contenenti aspirina, ibuprofene o farmaci simili come diclofenac (che recentemente è diventato disponibile in compresse ,Voltaren Dolore-EZE). Questi prodotti possono deteriorare la funzione dei reni danneggiati. Si dovrebbe evitare l’ibuprofene anche se si sta facendo un trattamento anti-rigetto in seguito a un trapianto di rene . Aspirina a basso dosaggio di 75-150mg al giorno può essere utilizzata solo se è prescritta per la prevenzione di malattie vascolari.

 **Tosse e raffreddore Molti dei prodotti disponibili per la tosse e il raffreddore contengono una miscela di vari ingredienti,quindi controllateli con cura.

++Che cosa è sicuro: Qualsiasi prodotto che contenga paracetamolo.

  ++Cosa evitare: Alcuni rimedi per la tosse e il raffreddore contengono alte dosi di aspirina, che è meglio evitare. Molti rimedi per raffreddore contengono anche decongestionanti ,che si dovrebbero evitare se si soffre di pressione alta. Il modo migliore per eliminare la congestione è per inalazione di vapore con mentolo o eucalipto. Per la tosse, provare con un semplice linctus o miele glicerina e limone per lenire il dolore.

**Dolori muscolari

++Che cosa è sicuro: Se avete dolori muscolari o articolari, è ideale per utilizzare creme e lozioni come Deep Calore, Ralgex e balsamo di tigre, che si strofinano sulla zona dolorante.

  ++Cosa evitare: Evitare compresse contenenti ibuprofene o farmaci simili come diclofenac, se la funzionalità renale è inferiore al 50%. Ibuprofene in gel o spray è meno dannoso di quello in compresse,ma non è del tutto privo di rischio, poichè una piccola quantità del farmaco penetra dalla pelle nel sangue.

  **Indigestione ++Che cosa è sicuro: Per il trattamento occasionale di indigestione , Gaviscon liquido o compresse che contengono carbonato di calcio.

  ++Cosa evitare: Non utilizzare Gaviscon Advance per trattare l’indigestione quanto contiene potassio. Evitare i medicinali contenenti magnesio, come Aludrox o Maalox-alluminio ,a meno che non siano prescritti dal nefrologo. **Rimedi bruciore di stomaco

 ++Che cosa è sicuro: Ranitidine (Zantac), famotidina (Pepcid) e omeprazolo (Losec) sono sicuri da usare per il sollievo a breve termine di pirosi ++Cosa evitare: Evitare cimetidina in quanto può portare ad un aumento del risultato del test per la creatinina, facendo sembrare la funzione renale peggiorata.

**Febbre da fieno e altri farmaci anti-allergia

 ++Che cosa è sicuro: Compresse di antistaminici, spray nasali e colliri, compresi clorfeniramina, loratadina e Zirtek (cetirizina) sono sicuri per alleviare i sintomi di allergia. Preparati contenenti sodio cromoglicato, come Opticrom Eye Drops, sono anche sicuri

**Rimedi alternativi e malattie renali

 ++Che cosa è sicuro: I farmaci omeopatici sono sicuri per i pazienti renali.

  ++Cosa evitare: Evitare erbe medicinali, perché possono aumentare la pressione sanguigna. Alcuni erbe possono interagire con i farmaci prescritti per i reni. Altri, come echinacea (utilizzato come raffreddori e influenza ), possono influenzare direttamente la funzione renale. Un ulteriore problema è che le diverse che preparano le erbe medicinali (e ciò accade anche diversi lotti della medesima ditta) possono variare notevolmente la quantità di principio attivo che contengono. Questo rende difficile prevedere quanto forte sarà la dose del rimedio a base di erbe.

 

Tag: ,

Insights into the poor prognosis of allopurino… Problemi cutanei da allopurinolo

Insights into the poor prognosis of allopurino… [Ann Rheum Dis. 2014] – PubMed – NCBI. da Mgda Bonacina

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 15 settembre 2014 in malattie renali

 

Tag:

Side Effects: Telling the Real From the Imagined – La comunicazione con i pazienti e il colloquio aiutano ad assumere i farmaci mitigando la sensazione di effetti collaterali

Side Effects: Telling the Real From the Imagined – WSJ.

empowrment, comunicazione e informazione ai pazienti

 
 

Tag: , , , , ,

Spesa farmaceutica I trimestre 2014. La territoriale rispetta il tetto, ma l’ospedaliera lo sfonda del 31,7%. Il rapporto dell’Aifa – Quotidiano Sanità

Spesa farmaceutica I trimestre 2014. La territoriale rispetta il tetto, ma l’ospedaliera lo sfonda del 31,7%. Il rapporto dell’Aifa – Quotidiano Sanità.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 29 giugno 2014 in farmacoeconomia

 

Tag: , ,

Chmp limita uso combinato di farmaci che agiscono sul sistema Ras. Non piu’ di un farmaco- Attenzione!!

Chmp limita uso combinato di farmaci che agiscono sul sistema Ras.

Il Comitato dell’agenzia europea per i medicinali per uso umano (Chmp) ha approvato delle restrizioni alla combinazione dei farmaci che agiscono sul sistema renina-angiotensina (Ras), ; tre classi principali: bloccanti del recettore dell’angiotensina (Arb, noti anche come sartani), inibitori dell’enzima di conversione dell’angiotensina (Ace-inibitori) ed inibitori diretti della renina come aliskiren. La combinazione di due medicinali appartenenti a una qualsiasi di queste classi non è raccomandata e, in particolare,

può ancora presentarsi la necessità di combinare due classi di questi medicinali. Quando ciò è considerato assolutamente necessario, verrà effettuato solo sotto la supervisione di uno specialista

Si ricorda che gli Arb (azilsartan, candesartan, eprosartan, irbesartan, losartan, olmesartan, telmisartan o valsartan) sono antagonisti dei recettori dell’ormone angiotensina II: , mentre gli Ace-inibitori (benazepril, captopril, cilazapril, delapril, enalapril, fosinopril, imidapril, lisinopril, moexipril, perindopril, quinapril, ramipril, spirapril, trandolapril o zofenopril) e gli inibitori diretti della renina (aliskiren) bloccano l’azione di enzimi specifici coinvolti nella produzione di angiotensina II.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 28 maggio 2014 in farmacoeconomia

 

Tag: , , ,

Medicines and Kidney Disease: Le medicine da evitare o per le quali avere precauzioni nella Insufficienza renale

Medicines and Kidney Disease: What You Need to Know.

National Kidney Foundation: E-Kidney.

altri link sul nostro blog

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 6 maggio 2014 in per pazienti, pratica clinica

 

Tag: , ,

Farmaci ed insufficienza renale

Uso concomitante di diuretici, ACE-Inibitori e sartani con FANS e rischio di insufficienza renale acuta.

Medicines and Kidney Disease: What You Need to Know.

Diuretics, ACEIs, ARBs, and NSAIDs: A Nephrotoxic Combination.

Despite Risk, Some With Kidney Disease Use NSAIDs | Fox News.

 

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 2 maggio 2014 in AKI, farmacoeconomia, malattie renali

 

Tag: ,

Evidence – Sospendere i farmaci negli anziani: un approccio evidence-based

Evidence – Sospendere i farmaci negli anziani: un approccio evidence-based.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24 gennaio 2014 in aging/age/anziani, farmacoeconomia

 

Tag:

What’s In That Prescription Bottle and What Does It Do? Generic V. Brand | Magda Bonacina differenze nell’efficacia tra i farmaci generici e di marca–dal nostro amico

What’s In That Prescription Bottle and What Does It Do? Generic V. Brand | Bob’s NewHeart.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24 gennaio 2014 in farmacoeconomia, pratica clinica

 

Tag:

Negli over 65 bisogna decidere quali farmaci sospendere, e non quali prescrivere

www.evidence.it/articoli/pdf/e1000062.pdf.

ma i medici lo sanno?

Grazie a Nino Cartabellotta

 

Tag: ,

Preserving Antibiotics, Rationally — NEJM l’antibiotico resistenza!

Preserving Antibiotics, Rationally — NEJM.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 27 dicembre 2013 in Governo Clinico - EBM

 

Tag:

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: