RSS

Archivi tag: HTA

l’HTA a livello aziendale osservatorio Fiaso

univadis.

 

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 15 febbraio 2013 in management

 

Tag:

L’alta tecnologia in sanità? Abbastanza diffusa ma ancora ‘spuntata’ all’interno di Asl e ospedali.

Roma, 13 feb. (Adnkronos Salute) -, L’Hta (Health technology assessment) è infatti presente in oltre l’80% delle aziende sanitarie, più al Nord che al Sud, ma si tratta di una presenza poco strutturata, spesso impiegata su un singolo e specifico problema e con scarse risorse, sia finanziarie che umane. E’ il quadro che emerge dall’indagine dall’Osservatorio della Federazione di Asl e ospedali (Fiaso) sull’evoluzione dell’Hta a livello aziendale.

Secondo la ricerca, la diffusione dell’Hta all’interno delle strutture sanitarie supera l’80% al Nord ed è del 60% al Sud. Chi elabora in proprio analisi di Hta è però una minoranza: il 21,7% nel Nord-Est, il 42,9% a Nord-Ovest e solo l’11,1% al Sud. La maggioranza di Asl e ospedali declina studi regionali o nazionali. La condivisione dei report di Hta è abbastanza diffusa nel Centro-Nord e sconosciuta invece nel 77,8% delle aziende meridionali. Che tutto sia poco strutturato lo dimostra poi il fatto che solo il 32,9% delle aziende, a maggioranza Asl del Centro-Nord, ha istituzionalizzato nuclei unità operative di Hta. Modesto anche l’investimento in risorse, visto che solo nel Centro e nel Sud si mettono a disposizione più di 200 mila euro l’anno per questo tipo di tecnologia, mentre al Nord le aziende sono sempre al di sotto di questa soglia.

Il capitolo forse più interessante dell’indagine è quello che analizza il modo di intendere l’Hta nelle aziende. La definizione più gettonata – dal 71,1% delle Asl e dal 56% degli ospedali – è quella che vede in questo strumento “un processo multidisciplinare che sintetizza informazioni su temi medici, sociali, economici ed etici relativi all’utilizzo di una tecnologia sanitaria in modo sistematico, trasparente e imparziale”. In altri termini, per oltre il 60% delle aziende l’Hta è uno strumento scientifico per utilizzare al meglio la tecnologia sanitaria, in primis dal punto di vista della sua efficacia per il paziente ma sempre con un occhio attento alle risorse.

In oltre il 20% di Asl e ospedali prevale invece l’elemento economico. L’Hta viene infatti indicata come uno strumento in grado di “valutare uno o più programmi alternativi attraverso un confronto tra i costi e i risultati (analisi costi-benefici, costi-efficacia, costi-utilità) esaminando anche gli impatti organizzativi, gli effetti sulle scelte dei cittadini, gli aspetti etici”. Una piccola quota, il 6,4%, ha ritenuto più attinente un’altra definizione: “L’Hta è uno strumento multidisciplinare di analisi delle politiche che esamina le implicazioni mediche, economiche, sociali ed etiche del valore incrementale, la diffusione e l’uso di una tecnologia medica nella cura della salute”.

Il numero delle aziende sanitarie che negli ultimi tre anni non ha mai utilizzato un report istituzionale di Health technology assessment tocca quasi il 26%, mentre la percentuale di chi ne ha fatto un uso comunque sporadico supera abbondantemente il 40%. “Come dire – spiega la Fiaso – che la cultura dell’Hta si sta diffondendo anche nel nostro Paese, ma che la sua capacità di incidere sui processi decisionali è ancora parzialmente limitata”.

Le Regioni comunque iniziano a tenere conto delle analisi di Hta prodotte dalle singole aziende, che nel 57,4% dei casi hanno spinto l’amministrazione regionale a modificare una modalità di erogazione di un servizio oppure ha condizionato acquisti di tecnologie. “Il problema – sottolinea la Fiaso – è che quando è la Regione a decidere in base a suoi report di Hta, nel 33,3% dei casi il grado di autonomia di una azienda rispetto alla decisione assunta a livello centrale è indicato come basso e nel 43,1% come medio, indice del pericolo che l’Hta possa trasformarsi da strumento di buon governo della sanità a un ennesimo strumento di accentramento”.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 14 febbraio 2013 in management

 

Tag:

Letture consigliate per un primo approccio all’HTA

Letture consigliate per un primo approccio all’HTA @SIHTA_Italia « SIHTA.

 
1 Commento

Pubblicato da su 2 dicembre 2012 in management

 

Tag:

International survey of methods used in health technology assessment ((HTA): does practice meet the principles proposed for good research?

International survey of methods used in health technology assessment (.

Società Italiana Health Tecnology Assessment (SIHTA) ha 

 

Tag:

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: