RSS

Archivi categoria: top

Chronic Kidney Disease – atlante mondiale della prevalenza di insufficienza renale nella popolazione mondiale – E’ ora di prenderne coscienza

Sorgente: Chronic Kidney Disease

 

Renal Fellow Network: Hemodialysis Simulator

Sorgente: Renal Fellow Network: Hemodialysis Simulator

 

Association between continuity of care in general practice and hospital admissions for ambulatory care sensitive conditions The BMJ – Farsi visitare sempre dallo stesso medico potrebbe aiutare gli anziani a evitare ricoveri in ospedale

Sorgente: Association between continuity of care in general practice and hospital admissions for ambulatory care sensitive conditions: cross sectional study of routinely collected, person level data | The BMJ

Farsi visitare sempre dallo stesso medico potrebbe aiutare gli anziani a evitare ricoveri in ospedale.

da new age pfizer

Quando lo dicevamo noi (ci abbiamo fatto anche un pool) non ci credeva nessuno. La continuità della cura e la presa in carico e’ il più’ potente antidoto contro l’inappropriatezza e il sistema migliore per assicurare migliore aderenza, migliore cura e minori effetti collaterali compresi i ricoveri. Non siamo tutti uguali
Anche se c’e’ qualcuno che fa fare le visite non solo mai con lo stesso medico, mai con la stessa equipe ma neanche nella stessa citta’. Se vuoi una visita devi andare dove c’e’ posto anche a chilometri di distanza da dove ti hanno visitato in precedenza e sempre in posti diversi a meno che non voglia pagare il primario che ha chiuso l’ambulatorio e che ha visto bene di fare l’attività’ professionale . Bene , va tutto bene no?

Un nuovo studio britannico suggerisce che farsi visitare dallo stesso medico per un lungo periodo potrebbe aiutare le persone anziane a evitare ricoveri in ospedale.

le percentuali di ricoveri ospedalieri erano del 9% più basse tra coloro che avevano una continuità assistenziale media rispetto ai pazienti con continuità assistenziale bassa, e del 12% più basse tra quelli con continuità assistenziale elevata, hanno scritto l’autrice dello studio Creina Lilburne e i suoi colleghi.

“le strategie per migliorare la continuità assistenziale possono ridurre i costi delle cure secondarie, in particolare nei pazienti che ricorrono spesso all’assistenza sanitaria”.

coinvolgimento nella cura

 

Tag: , , , ,

Deaths and Disability-Adjusted Life Years Linked with Kidney Function [image] | EurekAlert! Science News

Sorgente: Deaths and Disability-Adjusted Life Years Linked with Kidney Function [image] | EurekAlert! Science News

mi sembra chiaro il concetto . L’IRC e’ un vero ed enorme problema che viene sottovalutato. Forse anche qualche nefrologo ad alta capacita’ manageriale dovrebbe leggerlo e dovrebbero leggerlo anche gli amministratori e i super direttori che conoscono poco e nulla i problemi nefrologici. L’asse cuore – rene e’ un aspetto spesso sottovalutato e sconosciuto anche se, fortunatamente,  qualche collega cardiologo ben conosce ed interpreta al meglio la fisiopatologia e la clinica di questo aspetto della medicina.

 

“Medspeak” can shut down effective communication with patients | AMA Wire

Sorgente: “Medspeak” can shut down effective communication with patients | AMA Wire

 

Tag: ,

Il signor Neanderthal che condiziona le nostre vite – Del grande Remuzzi

Sorgente: Il signor Neanderthal che condiziona le nostre vite – Cinquantamila.it

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 13 marzo 2017 in editoriali, sociale, top

 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: